Livorno come stava l'anno 1568 ac. Fu venduto da genovesi a'Fiorentini a 27 giugno 1421 per 100000 fiorini di sigillo conio fiorentino

Splendida veduta a volo d'uccello del porto di Livorno dal mare. Titolo in alto al centro che illustra un episodio della storia cittadina: quando, da semplice castrum a difesa del Porto Pisano, acquisterà, con la cessione alla Repubblica di Firenze, sempre maggior credito fino a diventare, con l'avvento de' Medici, e segnatamente dei figli del Granduca Cosimo I (Francesco e il fratello minore Ferdinando), uno dei porti più importanti del Mediterraneo, menzionato in tutte le carte nautiche più famose al mondo.

Nessuna indicazione tipografica.

Acquaforte su carta vergellata priva di filigrana, verso vuoto, bei margini.

Dim.: 27x38,5 cm lo specchio di stampa

MOLTO RARA